Profilo facebook Vai al nostro profilo linkedin Vai al nostro canale YouTube Vai al nostro profilo Instagram
logo-sito-qi.jpg

PAI - Personality Assessment Inventory

Leslie C. Morey

Sintesi

Finalità: valutazione della psicopatologia
Età/target: adulti dai 18 anni
Caratteristiche: questionario self-report
Composizione:

344 item

Somministrazione: forma: individuale (carta e matita/online) o collettiva
tempo: 45' ca.
Scoring: forma: online
tempo: immediato
Report:
  • interpretativo con profilo grafico + narrativo;
  • grafico con item critici
Psicometria:
punti T
Campione:
992 soggetti non clinici, 478 soggetti con patologia, 1107 studenti. Distribuzione geografica: Nord-ovest, Nord-est, Centro, Sud e isole
Edizione italiana: Alessandro Zennaro, Santo Di Nuovo, Adriana Lis, Mario Fulcheri e Claudia Mazzeschi
Data di pubblicazione: dicembre 2015
Qualifica: C
Vantaggi

Il report interpretativo: a supporto del lavoro del clinico, i risultati del PAI sono ora disponibili anche in formato narrativo. Utilizzando le regole interpretative proposte dallo stesso Morey, il nuovo report costuitisce una solida linea guida che evita interpretazioni slegate dai costrutti originali. Sviluppato da Daniele Berto e Marco Samory, già autori per Hogrefe Editore di RIO - Report Interpretativo Online per MMPI, il report si rifà alla letteratura scientifica attualmente disponibile ed è strutturato in 8 sezioni:

  1. validità ed atteggiamento nei confronti della prova
  2. profilo clinico: condizioni psicologiche e problemi clinici
  3. stile di relazione interpersonale
  4. immagine di sé
  5. problemi legati all’abuso/dipendenza da alcol e altre sostanze psicotrope
  6. indicazioni su rischi psicopatologici e comportamentali
  7. osservazioni sul profilo
  8. ipotesi diagnostiche secondo il DSM.

Campione clinico e campione non clinico: il PAI è stato standardizzato sia su popolazione generale che su popolazione clinica. Questa duplice taratura è fondamentale per un confronto molto più preciso nella rilevazione degli aspetti psicopatologici. Pochi sono i test che possono vantare tale doppia taratura.

Dal globale al molto particolare: il PAI è stato costruito prendendo in esame i costrutti clinici sia in termini di rilevanza all’interno della nosologia dei disturbi mentali sia di significatività nella pratica diagnostica contemporanea. Ciascun aspetto psicopatologico può essere esaminato a livello macro (grazie ai domini e alle scale) e a un livello di profondo dettaglio (grazie alle sottodimensioni). Inoltre, essendo strutturato su una scala Likert a 4 punti, consente di approfondire ulteriormente le dimensioni indagate (anche grazie alla presenza di item critici).

Dalla diagnosi al trattamento: il PAI non solo traccia un profilo che dà informazioni sulla presenza di caratteristiche psicopatologiche, ma fornisce anche, grazie a numerosi indici, indicazioni relative al possibile trattamento e alla potenziale compliance.

Nascondi [ - ]
Introduzione

Il PAI è un efficace inventario di personalità ateorico, pensato per l’età adulta (dai 18 anni in poi). Una volta effettuata l’anamnesi e l’esame dello stato mentale della persona, può essere somministrato al fine di rilevare informazioni utili per la diagnosi clinica e la pianificazione del trattamento. Si tratta di un inventario di personalità che vanta una lunga tradizione clinica e di ricerca. Il PAI può essere agevolmente somministrato e compreso anche a soggetti con basso livello di scolarità, non richiede per lo scoring l'uso di complesse griglie di correzione, ma offre un sistema di calcolo dei punteggi automatizzato, e - per la sua brevità (344 item e ca. 45' per la somministrazione) ed esaustività diagnostica - è una valida alternativa al MMPI-2.

 

Informazioni tecniche

Video
Applicazioni

Ambito clinico: le caratteristiche del PAI connotano questo strumento come particolarmente utile in un’ampia varietà di contesti clinici, tra i quali: screening diagnostico; psicodiagnosi; valutazione della personalità, anche normale; identificazione del rischio suicidario; valutazione di caratteristiche comportamentali di tipo violento; pianificazione del trattamento. In particolare, appare particolarmente utile nel contesto psicodiagnostico più ampio in ragione del bilancio costo-efficacia, inteso come rapporto fra la mole di informazioni che è possibile raccogliere rispetto al tempo impiegato per l’autosomministrazione.

Ambito forense: particolarmente utili ai fini di perizie o altri usi giuridici sono – oltre alle scale cliniche utili per l’inquadramento diagnostico – sono le scale di controllo: Inconsistenza, Infrequenza, Impressione Negativa, Impressione Positiva e altri indicatori di simulazione e malingering utili per questo tipo di valutazioni. Proprio per queste specifiche caratteristiche il test ha trovato negli Stati Uniti e in altri paesi ampie applicazioni in ambito giuridico. 
Struttura
I 344 item del PAI prevedono una scala di risposta Likert a 4 valori, e sono organizzati Scale Cliniche, di Trattamento e Interpersonali fra loro non sovrapponibili.
Le Scale Cliniche rilevano le caratteristiche diagnostiche chiave di 11 importanti costrutti clinici. Queste 11 scale comprendono tre grandi categorie di disturbi: relativi all’area nevrotica, relativi all’area psicotica e quelli associati a disturbi del comportamento e alle dipendenze. Due scale sono specifiche per le caratteristiche antisociali e per le caratteristiche borderline. 
Le 5 Scale di Trattamento permettono di formulare ipotesi sulla compliance e sulle complicazioni nel trattamento. Esse rilevano il rischio potenziale per sé e per gli altri, l’impatto di eventuali fattori stressanti recenti sulle aree di vita, il livello e la qualità del supporto sociale e un indice di motivazione a intraprendere un eventuale trattamento.

Le 2 Scale Interpersonali forniscono informazioni importanti relativamente alle relazioni e alle interazioni della persona. Lo stile interpersonale viene valutato lungo due poli: caldo e socievole – freddo e riluttante; gli aspetti relativi alla dominanza – sottomissione vengono valutati con una scala che centrata su questi poli.

Completano il test 4 Scale di Validità.

Per maggiori dettagli sulle scale e le sottoscale che le compongono, si veda il documento Scale PAI nella sezione "Risorse".

Item critici e indici
Il test comprende 27 item critici, che valutano comportamenti patologici che possono richiedere attenzione immediata (ad es., rischio suicidario) e sono stati identificati come critici in base a due criteri: hanno un contenuto specifico su crisi potenzialmente in atto e sono item che generalmente ricevono una percentuale bassa di consenso tra i rispondenti. L’esame degli item critici può aiutare a chiarire il significato delle elevazioni osservate in determinate scale o sottoscale.
Inoltre, vengono misurati anche i seguenti indici:
Defensiveness Index: si riferisce a configurazioni di 9 scale che si osservano più frequentemente nei soggetti istruiti a fornire un’immagine di Sé positiva, rispetto alla popolazione normativa o clinica;
Cashel Discriminant Function: permette di distinguere i soggetti che si pongono in maniera difensiva rispetto a chi risponde onestamente;
Malingering Index: si tratta di configurazioni di 8 scale che si osservano più frequentemente nelle persone che simulano, che nei pazienti reali;
Rogers Discriminant Function: permette di distinguere i protocolli di pazienti onesti dai simulatori;
Suicide Potential Index: potenziale rischio suicidario;
Violence Potential Index: indice di violenza potenziale;
Treatment Process Index: indice di propensione al trattamento.
Report grafico o interpretativo?

L’elaborazione del report interpretativo deve essere scelta al momento dell’inserimento dei punteggi grezzi o della somministrazione in locale, non può essere fatta in un secondo momento: qualora, ad esempio, il cliente desiderasse avvalersi del report interpretativo per un profilo grafico particolarmente complesso o ambiguo, sarà necessario procedere ad un nuovo inserimento dei punteggi.

L'elaborazione dei profili
Il PAI non dispone di griglie per correzione manuale. La elaborazione dei profili è elettronica e avviene sulla piattaforma HTS 5 (clicca qui per scoprirne le funzionalità). Acquistando una elaborazione (scoring/report standard) si acquista anche la possibilità, compresa nel prezzo di somministrare il test sia in presenza che a distanza: clicca qui per sapere come gestire una somministrazione in presenza, ma a distanza.

Al primo acquisto del kit o delle singole elaborazioni, viene creato un profilo personale sulla piattaforma HTS 5 e vengono inviate le credenziali di accesso. Le elaborazioni acquistate in seguito saranno caricate sempre sul medesimo profilo.
La attivazione delle elaborazioni non è automatica, benché spesso quasi immediata: consulta qui i nostri standard di evasione degli ordini.


Nascondi [ - ]
Prezzi
cod. 6003019 PAI kit con report INTERPRETATIVO
[manuale + 10 questionari + 10 scoring/report INTERPRETATIVO]
€ 187,40 ***
cod. 6003017 PAI online: 3 somm./scoring/report INTERPRETATIVO
[il report include grafico + narrativo] FESTEGGIA I 75 ANNI DI HOGREFE: PREZZO DI LANCIO VALIDO FINO AL 30/6/24
€ 80,52 *
Sconto 33%
€ 53,95 *
cod. 6003014 PAI online: 5 somm./scoring/report INTERPRETATIVO
[il report include grafico + narrativo]
€ 122,00 *
cod. 6003015 PAI online: 10 somm./scoring/report INTERPRETATIVO
[il report include grafico + narrativo]
€ 222,04 *
cod. 6003016 PAI online: 20 somm./scoring/report INTERPRETATIVO
[il report include grafico + narrativo]
€ 402,60 *
cod. 6003020 PAI set carta & matita + online INTERPRETATIVO
[5 questionari CARTACEI + 5 test ONLINE: scoring/report INTERPRETATIVO]
€ 144,21 ***
cod. 6003001 PAI kit con report GRAFICO
[manuale + 10 questionari + 10 scoring/report GRAFICO]
€ 163,00 ***
cod. 6003018 PAI online: 3 somm./scoring/report GRAFICO € 40,26 *
cod. 6003005 PAI online: 5 somm./scoring/report GRAFICO € 65,88 *
cod. 6003009 PAI online: 10 somm./scoring/report GRAFICO € 117,12 *
cod. 6003010 PAI online: 20 somm./scoring/report GRAFICO € 204,96 *
cod. 6003012 PAI set carta & matita + online
[5 questionari CARTACEI + 5 test ONLINE: scoring/report grafico]
€ 77,90 ***
cod. 6003003 PAI pkg. 20 questionari a consumo € 67,60 *
cod. 6003002 PAI manuale € 72,00 *
* IVA compresa
** IVA assolta dall'editore
*** IVA compresa (aliq. diverse)

Prodotti correlati

Copertina di PAI-A - Personality Assessment Inventory-Adolescent

PAI-A - Personality Assessment Inventory-Adolescent

Leslie C. Morey

Il PAI per adolescenti: la stessa struttura, la stessa affidabilità valutativa: scale di validità, scale cliniche, scale di trattamento, scale interpersonali. Il PAI-A permette una valutazione self-report della personalità clinica in soggetti dai 12 ai 18 anni.