Profilo facebook Vai al nostro profilo linkedin Vai al nostro canale YouTube
logo-sito-qi.jpg

ASDBI - ASD Behavior Inventory

Ira L. Cohen , Vicki Sudhalter

Sintesi

Finalità: valutazione dei comportamenti tipici dei Disturbi dello Spettro Autistico
Età/target: bambini di età compresa tra 1.6 anni e 12.5 anni
Caratteristiche: rating scale per genitori e insegnanti
Composizione:
2 forme parallele (standard e breve): versione genitori: 188/124 item; versione insegnanti: 180/124 item
Somministrazione: forma: individuale
tempo: 30-45’ (forma standard), 23-30’ (forma breve)
Scoring: forma: manuale con moduli
tempo: 15' ca.
Psicometria:
punti T e percentili per ciascuna scala
Campione:
513 genitori e 405 inse­gnanti di bambini di età compresa fra 1.6 e 12.5 anni
Edizione italiana: Leonardo Emberti Gialloreti e Francesca Benassi
Data di pubblicazione: 2014
Qualifica: B1
Vantaggi

Valutazione quantitativa: a differenza di altri strumenti di valutazione per l’autismo e gli ASD, come l’ADI-R e l’ADOS-2, l’ASDBI è stato pensato per valutare in termini quantitativi la risposta alla terapia e quindi consente di poter misurare lo scarto del comportamento del bambino rispetto a quanto tipicamente osservato nei ASD. Per tale ragione si consiglia l’associazione di entrambe le tipologie di strumenti nella fase di assessment e di progettazione dell’intervento.

Valutazione dei comportamenti adattivi e disadattavi: diversamente da altre scale misurate per valutare la risposta all’intervento, come la Childhood Autism Rating Scale (CARS), l’ASDBI prende in considerazione sia i comportamenti problema che quelli adeguati all’età e al contesto, permettendo di ottenere un quadro più rappresentativo del funzionamento del bambino.

Valutazione complessiva: ideato e standardizzato sulle informazioni ricavate sia dai genitori sia dagli insegnanti, l’ASDBI, a differenza di altri strumenti attualmente a disposizione, consente di effettuare una valutazione complessiva del comportamento del bambino, in riferimento a contesti di vita diversi, da poter utilizzare per misurare l’efficacia dei trattamenti proposti.
Nascondi [ - ]
Introduzione

L’autismo rappresenta una sfida impegnativa per i professionisti, e per tutti coloro che sono coinvolti nell’educazione, gestione e collocazione profes­sionale della persona con Disturbo dello Spettro Autistico (ASD). I problemi di diagnosi, eziologia, trattamento, prognosi e orga­nizzazione familiare sono gli argomenti di mag­gior preoccupazione per i genitori, i medici e i ricercatori.

L’ASDBI è stato pensato proprio per assistere genitori e specialisti nella formulazione di una diagnosi e nella prescrizione di una terapia corretta per bambini di età compresa tra 1 anno e 6 mesi e 12 anni e 5 mesi affetti da tali problematiche.

Informazioni tecniche

Applicazioni

Nella valutazione dei bambini con ASD il professionista ha bisogno di sapere se gli schemi di com­portamento di quel particolare soggetto siano ati­pici rispetto a quelli degli altri bambini con autismo e, eventualmente, fino a che punto e in quali ambiti. Queste informazioni possono essere molto importanti nella diagnosi, nella pianificazione del trattamento e nella valutazione della risposta all’intervento, e l’ASDBI è stato appositamente creato per fornirle.

L’ASDBI permette di identificare sottogruppi comportamen­tali con risposte differenti all’intervento; ciò consente di operare una classificazione di soggetti molto diversi tra loro all’interno del gruppo dei bambini con ASD. Infine, essendo il campione suddiviso in 9 fasce d’età, è possibile utilizzare il test più volte nel corso dello sviluppo (re-test) e, pertanto, misurare la risposta alle cure e al cambiamento. 
Struttura

L’ASDBI si compone di due diversi set di protocolli: uno dedicato alla raccolta delle informazioni da parte dei genitori (ASDBI-G) e l’altro per gli insegnanti (ASDBI-I). Per entrambi è disponibile una versione standard e una versione breve, da selezionare in base alle esigenze cliniche e alle finalità con cui l’assessment viene condotto.

Le versioni standard della rating scale si compongono rispettivamente di 188 item per l’ASDBI-G e di 180 item per l’ASDBI-I. Le versioni brevi, invece, sono entrambe di 124 item.

Le versioni standard dei questionari, offrono la possibilità di valutare il comportamento attraverso 10 differenti domini, a differenza dei 6 previsti per le versioni brevi, articolati in due diverse macro-aree:

Problemi di contatto/isolamento

  • Modalità di contatto senso/percettivo (SENS)
  • Ritualismi/resistenza ai cambiamenti (RIT)
  • Problemi pragmatici/sociali (PPSOC)
  • Problemi semantici/pragmatici (PPSEM)
  • Problemi di eccitabilità (ECCIT)
  • Paure specifiche (PAURE)
  • Aggressività (AGG);

Abilità ricettive/espressive di comunica­zione sociale

  • Comportamenti nelle relazioni sociali (RELSOC)
  • Linguaggio espressivo (LESP)
  • Apprendimento, memoria e linguaggio ricettivo (AMLR).
Materiale

Per maggiore praticità, entrambe le versioni dell’ASDBI sono contenute nello stesso fascicolo. Alcune semplici indicazioni permetteranno di comprendere quali item saltare nel caso si sia optato per la versione breve.

Per effettuare lo scoring sono necessari gli appositi moduli, specifici per le due forme (genitori e insegnanti). Il modulo profilo permette di rappresentare graficamente i risultati del bambino al test e di tracciarne i progressi nel re-test.

Nascondi [ - ]
Prezzi
cod. 6002701 ASDBI kit [manuale + 20 prot. genitori + 20 prot. insegnanti + 1 blocco scoring genitori + 1 blocco scoring insegnanti + 1 blocco profilo] € 300,00 ***
cod. 6002702 ASDBI manuale € 80,00 *
cod. 6002703 ASDBI pkg 20 protocolli valutazione genitori € 68,50 *
cod. 6002704 ASDBI blocco 20 moduli scoring genitori € 28,50 *
cod. 6002705 ASBDI pkg 20 protocolli valutazione insegnanti € 68,50 *
cod. 6002706 ASDBI blocco 20 moduli scoring insegnanti € 28,50 *
cod. 6002707 ASDBI blocco 40 moduli profilo € 48,50 *
* IVA compresa
** IVA assolta dall'editore
*** IVA compresa (aliq. diverse)