Profilo facebook Vai al nostro profilo linkedin Vai al nostro canale YouTube Vai al nostro profilo Instagram
logo-sito-qi.jpg

La mente autistica. Le risposte della ricerca scientifica all'enigma dell'autismo

Giacomo Vivanti

Copertina di La mente autistica. Le risposte della ricerca scientifica all'enigma dell'autismo
acquista
–5%

Sintesi

Caratteristiche: 150x228mm, xii + 204 pp., brossura cucita
Data di pubblicazione: 15 maggio 2021
Copertina

Nell’ultimo decennio, la ricerca sull’autismo ha accelerato il passo in modo drastico: sono stati pubblicati più studi scientifici sull ’autismo a partire dal 2010, l’anno in cui è uscita la prima edizione di questo libro, che in tutti i decenni precedenti messi insieme. Per illustrare la portata di questa accelerazione, gli studi sull ’autismo su cui si basava la prima versione della Mente autistica costituiscono ora meno di un decimo della letteratura scientifica sul tema.

A questo aumento vertiginoso di ricerche scientifiche sono corrisposti cambiamenti profondi nel modo in cui l’autismo è concepito. Sono cambiati i criteri che utilizziamo per attribuire la diagnosi di autismo, le pratiche di intervento e le conoscenze relative a cause, basi biologiche e aspetti psicologici della sindrome autistica. Ma non sono solo i progressi nella scienza ad aver segnato lo scorso decennio: è cambiato anche il modo in cui l’autismo è percepito dalla società, e le persone con autismo sono sempre più considerate per i contributi che hanno da offrire e le potenzialità che possono realizzare. Inoltre, paradossalmente, è cambiato anche il passato: grazie alla digitalizzazione degli archivi e al recupero di documenti rimasti a lungo inaccessibili, sono stati chiariti, e in alcuni casi riscritti, i più importanti snodi storici che hanno indirizzato l’evoluzione del concetto di autismo.

Nonostante questi passi avanti, le domande aperte e gli enigmi irrisolti superano di gran lunga le aree in cui la ricerca ha portato a conclusioni definitive e i nuovi dati hanno spesso ribaltato predizioni e assunzioni, mostrando scenari più sfaccettati di quelli ipotizzati originariamente. La seconda edizione di questo libro, completamente riveduta, ampliata e aggiornata alla luce dei progressi scientifici e culturali maturati nel decennio scorso, percorre le direzioni di indagine più importanti della ricerca sulla mente autistica, illustrando i dati, le ipotesi, i passi avanti e le molte sfide che l ’autismo continua a porre alla scienza e alla società.

 

Numerosi sono gli aspetti di notevole interesse che ho colto in questo libro, quali la prospettiva life span con l’esame delle traiettorie evolutive e dunque il riferimento non solo all’età evolutiva, ma anche all’età adulta; l’attenzione posta alle caratteristiche sensoriali e percettive tipiche del profilo ASD e alle più recenti ipotesi esplicative; la presentazione di nuovi studi basati su tecniche di neuroimmagine e eye-tracking; la presentazione di differenti ipotesi esplicative delle anomalie nello sviluppo dell’imitazione e delle difficoltà nell’apprendimento sociale

Cesare Cornoldi

"Vivanti, uno psicologo, ricercatore e clinico di grande talento, offre al lettore un’analisi dettagliata dei lavori di ricerca più importanti condotti negli ultimi anni, fornendo nuovi ponti di collegamento per la comunità scientifica internazionale, il mondo clinico e riabilitativo, i genitori, gli enti di tutela e le persone con autismo. La sua personale esperienza e comprensione delle persone con autismosi riflette in ogni sezione del testo, così come lo spessore intellettuale, la coerenza concettuale e il rigore metodologico con cui offre al lettore le lezioni più illuminanti di trent’anni di ricerca empirica nel campo dell’autismo"

Sally J. Rogers

Nascondi [ - ]

Informazioni tecniche

L'autore

Giacomo Vivanti
Psicologo e PhD in Scienze cognitive, è Professore associato all’A.J.Drexel Autism Institute, Drexel University, Filadelfia, e Honorary Research Fellow all’Olga Tennison Autism Research Center, La Trobe University, Melbourne, Australia. È autore di sei volumi e oltre cinquanta articoli di ricerca sul tema dell’autismo pubblicati su riviste scientifiche internazionali. È inoltre Associate Editor del Journal of Autism and Developmental Disorders, membro del comitato scientifico del Journal of Early Intervention e ha collaborato come consulente per agenzie federali negli Stati Uniti e in Australia, con l’Istituto Superiore di Sanità in Italia e in programmi clinici, di ricerca e di politiche a tutela delle persone con autismo in America, Australia, Europa e Asia.

Indice

Prefazione di Sally J. Rogers

Presentazione alla seconda edizione

1. Federico e gli altri

2. Passato, presente e futuro della ricerca sull’autismo

2.1. Sviluppo storico della ricerca sull’autismo

2.2. La concezione dell’autismo ai giorni nostri

2.3. Caratteristiche cliniche

2.4. Esordio e traiettorie evolutive

2.5. Guardando al futuro: punti fermi, questioni irrisolte e nuove sfide

2.6. Considerazioni conclusive

3. Reciprocità sociale e intersoggettività

3.1. Introduzione

3.2. La mente sociale: sviluppo tipico e autismo

3.3. Indagini sulle cause del deficit sociale

4. Cognizione e percezione

4.1. Introduzione

4.2. Caratteristiche sensoriali

4.3. Percezione

4.4. Autismo e genio

4.5. La categorizzazione concettuale

4.6. Funzioni esecutive

4.7. Considerazioni conclusive

5. Imitazione e apprendimento

5.1. Introduzione

5.2. Imitazione e sviluppo

5.3. L’imitazione nell’autismo

5.4. Ipotesi sulla natura delle anomalie nel comportamento imitativo nell’autismo

5.5. Indagini sui processi componenti

5.6. Dalla percezione all’azione: autismo, imitazione e neuroni specchio

5.7. Cosa possiamo concludere?

6. Comunicazione e linguaggio

6.1. Introduzione

6.2. Lo sviluppo della comunicazione: una prospettiva evolutiva

6.3. La comunicazione nell’autismo

6.4. Meccanismi alla base dei sintomi comunicativi nell’autismo

6.5. Considerazioni conclusive

7. L’intervento: cosa funziona e cosa non funziona

7.1. Introduzione

7.2. Che tipo di intervento per i bambini con autismo?

7.3. Approcci basati sull’Analisi Applicata del Comportamento (ABA)

7.4. Programma TEACCH e approcci di comunicazione aumentativa e alternativa

7.5. Interventi naturalistici evolutivi comportamentali ed Early Start Denver Model

7.6. E quindi: cosa funziona?

7.7. Interventi farmacologici

7.8. Terapie alternative

7.9. Il packing: autismo e psicoanalisi

7.10. Comunicazione facilitata

7.11. Considerazioni conclusive

Bibliografia

Glossario


Nascondi [ - ]
Prezzi
cod. 610043 La mente autistica. Seconda edizione € 20,00 **
Sconto 5%
€ 19,00 **
* IVA compresa
** IVA assolta dall'editore
*** IVA compresa (aliq. diverse)