Profilo facebook Vai al nostro profilo linkedin Vai al nostro canale YouTube
logo-sito-qi.jpg

9 e 10 aprile, Roma - Le novità nella diagnosi di autismo introdotte da ADOS-2: i nuovi algoritmi dei moduli 1, 2, 3 e 4 e il modulo Toddler

Copertina di 9 e 10 aprile, Roma - Le novità nella diagnosi di autismo introdotte da ADOS-2: i nuovi algoritmi dei moduli 1, 2, 3 e 4 e il modulo Toddler

Sintesi

Titolo: Le novità nella diagnosi di autismo introdotte da ADOS-2: i nuovi algoritmi dei moduli 1, 2, 3 e 4 e il modulo Toddler
Data: 9 e 10 aprile
Luogo:
Dipartimento di Pediatria e Neuropsichiatria Infantile
Via dei Sabelli 108
Accreditamento ECM Richiesto Neuropsichiatri infantili, Psichiatri, Psicologi, Logopedisti, TNPEE
Posti disponibili: 35
Termine iscrizioni: 31 marzo 2014
Introduzione
ADOS-2 significa diagnosi precoce e algoritmi diagnostici più affidabili: è necessario per chi conosce e sopratutto per chi somministra la vecchia versione di ADOS avere presenti le novità apportate dalla nuova versione, in maniera da essere aggiornati con i nuovi standard diagnostici
Programma

Il passaggio da ADOS a ADOS-2: i moduli 1-4

La prima giornata è dedicata a presentare il nuovo strumento, la nuova organizzazione del manuale, i nuovi algoritmi e la completa revisione delle strategie di somministrazione.

Mattina (h. 9.30 - 13.00)

  • I Disturbi dello Spettro Autistico (ASD): le novità del DSM-5
  • la nuova edizione dell'ADOS e i suoi 5 moduli
  • le novità del modulo 1
    • visione video e compilazione di un protocollo

Pomeriggio (h. 14.00 - 18.00)

  • le novità del modulo 2
    • visione video e compilazione di un protocollo
  • le novità del modulo 3
    • visone video e compilazione di un protocollo
  • le novità del modulo 4
    • visione video e compilazione di un protocollo

 

La valutazione precoce dell’autismo con ADOS-2: il modulo Toddler

Gli obiettivi della seconda  giornata sono:
* acquisire conoscenza delle regole di somministrazione e calcolo dei punteggi del Modulo Toddler
* acquisire dimestichezza con le implicazioni cliniche del Modulo Toddler
* acquisire padronanza dei criteri diagnostici utilizzati nel Modulo Toddler.

Mattina (h. 9.30 - 13.00)

  • I Disturbi dello spettro dell’Autismo: i sintomi precoci
  • la nuova edizione dell'ADOS e il modulo Toddler
  • le attività del modulo Toddler: visione dei materiali e  delle procedure di somministrazione
  • Il protocollo finale e l'elaborazione delle osservazioni

Pomeriggio (h. 14.00 - 18.00)

  • visione di un video e compilazione di un protocollo
  • dal Modulo Toddler ai moduli 1 e 2
    • visione di un video e compilazione di un protocollo
  • compilazione questionario ECM e conclusioni
Destinatari

Il corso prevede un massimo di 35 partecipanti e si rivolge a operatori che abbiano padronanza sia teorica che applicativa di ADOS.

È stato richiesto accreditamento ECM per Neuropsichiatri Infantili, TNPEE, Psicologi e Logopedisti.

Iscrizioni
La quota di partecipazione è di € 190,00 iva compresa.
L'iscrizione avviene tramite bonifico bancario all'IBAN IT42R0200805227000401386413 intestato a Dipartimento di Pediatria e Neuropsichiatria Infantile con causale "corso Ados –2, 9-10 aprile 2014" e il nominativo del partecipante.

Inviare la ricevuta dell’avvenuto bonifico e la scheda di iscrizione compilata contenuta nel pieghevole scaricabile qui sotto alla Segreteria Amministrativa all’indirizzo: rossella.martin@uniroma1.it

Per info amministrative: 06 4454275 (Rossella Martin)
Per info sul corso: francesco.enrici@hogrefe.it - (Riferimento Hogrefe),  rossella.martin@uniroma1.it - (Riferimento Sapienza)

Il partner

Il Dipartimento di Pediatria e Neuropsichiatria Infantile, ed in particolare l’Istituto Bollea rappresenta da sempre un punto di riferimento nazionale per la diagnosi e la riabilitazione dei Disturbi di Sviluppo.

logo Sabelli.png

Via dei Sabelli