Profilo facebook Vai al nostro profilo linkedin Vai al nostro canale YouTube
logo-sito-qi.jpg

CFT-20-R (Cattell's Fluid Intelligence Test, Scale 2)

Raymond B. Cattell e Rudolf Weiß

Copertina CFT 20-R (new brand)-128px.jpg

Sintesi

Finalità:
valutazione intelligenza fluida
Età:
8-19 anni
Formato:

test di performance con stimoli non verbali

Composizione:

56 item (p. 1) + 45 item (p. 2) = 101 item (totale)

Somministrazione:
- forma: individuale e collettiva (carta e matita/online)
- tempo: 37'-41' (p. 1) + 25' (p. 2) = 62'-66' (totale)
Punteggi:

QI

Campione:

550 soggetti divisi in 11 fasce d'età

Autori italiani:

Aristide Saggino e Marco Tommasi

Data pubblicazione:

luglio 2019

Il CFT 20-R è la nuova versione, standardizzata per l’età evolutiva, del classico test di intelligenza fluida generale di Raymond Cattell. Le prove, di natura visuo-percettiva, misurano la capacità di riconoscere relazioni figurative e risolvere problemi cognitivi logico-formali di complessità differente e di riuscire a elaborarli in uno specifico lasso di tempo.

Il CFT 20-R è costituito da due parti, ognuna articolata nello stesso numero e tipologia di prove, ma con item diversi e in numero differente (le prove della parte 2 hanno un numero minore di item). La struttura in due parti con tempi di somministrazione diversi si presta in modo particolare a valutare il QI di chi ha poca familiarità con i test o difficoltà nella comprensione delle istruzioni (bambini immigrati, bambini che provengono da contesti con basso livello socio-economico, ecc.). In questi casi la parte 1 può fungere da fase di “apprendimento”, mentre la 2 sarà l’effettivo indicatore del livello di intelligenza.

La prova 1 con estensione temporale è consigliabile per chi manifesta ansia in caso di esami e ha bisogno di più tempo per concentrarsi sulla soluzione dei problemi, permette anche di valutare efficacemente soggetti con difficoltà di apprendimento. Utilizzando la forma lunga, si ottiene un QI totale e analiticamente QI specifici per set di prove (parte 1 + parte 2), in modo da verificare come i processi di apprendimento si sovrappongono alla misura dell’intelligenza nell’esecuzione della prova.

La versione italiana del CFT-20-R è stata correlata con la WISC-IV.