Profilo facebook Vai al nostro profilo linkedin Vai al nostro canale YouTube
logo-sito-qi.jpg

GATES-2 - Gifted and Talented Evaluation Scales, Second Edition

James E. Gilliam, Olga Jerman

Sintesi

Finalità: identificazione della plusdotazione
Età/target: dalla primaria alla secondaria II grado
Caratteristiche: checklist per insegnanti
Composizione:

50 item

Somministrazione: forma: individuale
tempo: 5-10’
Scoring: forma: scheda di valutazione
tempo: ca. 10’
Psicometria:
punti standard e percentili
Campione:
971 studenti in 13 fasce (da 5-6 a 18 anni): informazioni raccolte dagli insegnanti
Edizione italiana: Istituto di Ortofonologia
Data di pubblicazione: novembre 2019
Qualifica: A1
Vantaggi

Nelle linee guida MIUR: il GATES-2 è stato indicato come checklist per l’identificazione degli studenti plusdotati e ad alto potenziale.

Unico strumento disponibile in Italia: il GATES-2 è oggi il solo strumento validato e standardizzato nel nostro paese, a disposizione degli insegnanti e degli altri operatori della scuola, per lo screening della plusdotazione.

Correla significativamente con le principali misure di QI: la validazione italiana del GATES-2 ha incluso studi di correlazione con CPM (Matrici di Raven), CFT 20-R e scale Wechsler, che hanno confermato la validità di criterio dello strumento. Sono inoltre emerse correlazioni positive con l’ABAS-II per la valutazione del comportamento adattivo.

Nascondi [ - ]
Introduzione
Il GATES-2 è uno strumento di screening standardizzato volto a identificare studenti con plusdotazione e talento di età compresa tra i 5 e i 18 anni. Il test è composto da 50 item chiaramente definiti e suddivisi in 5 scale che descrivono comportamenti specifici, osservabili e misurabili.

Informazioni tecniche

Applicazioni

Scopo principale del GATES-2 è aiutare a identificare gli studenti con plusdotazione e talento. Il test produce punteggi attendibili e validi a questo fine e può essere utilizzato dagli insegnanti per raccogliere dati utili all’identificazione di tali studenti. I risultati – insieme a quelli ricavati da altri test, da osservazioni comportamentali, da altre documentazioni e da colloqui con i genitori – forniscono informazioni preziose per identificare gli studenti con plusdotazione e talento.

Il monitoraggio dei risultati che emergono da più somministrazioni del GATES-2 permette, inoltre, di documentare i progressi compiuti dallo studente. Trattandosi di una checklist comportamentale compilata da insegnanti o da altre figure che conoscono bene lo studente, il GATES-2 può essere usato ogniqualvolta sia necessario valutare la prestazione di quest’ultimo. Il test è adatto alla valutazione annuale dello studente ed è particolarmente utile per raccogliere i dati necessari a stabilire gli effetti di un’istruzione arricchita, personalizzata o rivolta a gruppi specifici di alunni.

Usando punteggi standard, il GATES-2 può fornire dati utili a quantificare la probabilità della plusdotazione a fini di ricerca. Il formato del test permette di ottenere misure accurate da parte di insegnanti, genitori e altre figure interne ed esterne all’ambiente scolastico.

Struttura

Il GATES-2 è costituito da 5 scale:

  • Abilità intellettiva generale (item da 1 a 10); es.: “Trae rapidamente generalizzazioni e conclusioni valide”, “Comprende relazioni e concetti complessi”;
  • Abilità scolastiche (item da 11 a 20); es.: “Il suo livello di competenza nella lettura è…”, “Comprende informazioni e testi scritti”;
  • Creatività (item da 21 a 30); es.: “Crea prodotti particolari o originali”, “Pone domande che stimolano nuove idee”;
  • Leadership (item da 31 a 40), misura la capacità dello studente di assumere il ruolo di guida e avere influenza sugli altri; es.: “Dimostra capacità di leadership tra i pari”, “Ha attitudini di cooperazione”;
  • Talento artistico (item da 41 a 50), valuta la prestazione dello studente nelle arti visive, musicali, letterarie, ecc.; es.: “Studia o coltiva le proprie doti artistiche senza che gli/le venga detto”, “Dimostra creatività e originalità nelle prestazioni artistiche”.

Le scale vengono compilate da persone (insegnanti, genitori e altri) che conoscono bene lo studente. Per attribuire il punteggio, il compilatore fa una stima della prestazione dello studente basata sul confronto tra lui e i suoi coetanei. Per effettuare le valutazioni si utilizza la seguente considerazione: “Confrontandolo con la media degli studenti coetanei, valutare lo studente in termini di…”.

Il volume di corredo

Curato da Maria Cinque e Laura Sartori, il volume Gifted. Conoscere, individuare e valorizzare i bambini plusdotati e di talento dentro e fuori la scuola, incluso nel kit GATES-2, mira a fornire conoscenze e competenze per il riconoscimento e la valorizzazione di bambini e ragazzi plusdotati, ad alto potenziale cognitivo e/o con talenti diversi (in ambito sportivo, musicale, delle arti visive, ecc.). L’obiettivo è arricchire la professionalità di docenti e dirigenti delle scuole, nonché di sicologi, tutor e coach, con specifiche competenze per l’accoglienza e l’accompagnamento di questi bambini e ragazzi. Il libro dà una panoramica delle teorie di riferimento sulla giftedness, approfondendo gli aspetti emotivi e relazionali e le vulnerabilità che possono caratterizzare i gifted. Offre, infine, un quadro ampio e dettagliato su come individuare, sostenere e prmuovere il benessere dei gifted a scuola, con una sezione dedicata alle nuove linee guida del MIUR.

Indice

Presentazione Magda Di Renzo
Prefazione Raniero Regni
Introduzione Laura Sartori, Maria Cinque
Parte I: Definizioni, basi teoriche e neurologiche
1. Plusdotazione, giftedness, alto potenziale cognitivo, talento
2. Terminologie e dibattito scientifico sulla giftedness
3. In merito al talento: natura o cultura?
4. Plusdotazione intellettiva: aspetti neurobiologici
5. Plusdotazione e funzioni esecutive
6. Il funzionamento cognitivo dei gifted
Parte II: Specificità e bisogni dei gifted
7. I principali strumenti di misurazione del QI in Italia
8. Modelli teorici multidimensionali e concezioni dinamiche
9. Tipologie dei gifted
10. Bisogni emotivi speciali dei gifted
11. Soft skills e giftedness
12. Valorizzare il talento a scuola
13. Valorizzare il talento dentro e fuori la famiglia
14. Metacognizione e giftedness
15. Quando il potenziale deve fare i conti con un disturbo associato
Parte III: I gifted a scuola: individuazione e inclusione
16. L'evoluzione delle politiche educative sulla giftedness nei diversi paesi
17. Gifted e bisogni educativi speciali
18. L'individuazione a scuola: la scheda GATES-2
19. I gifted a scuola: strumenti didattici e suggerimenti per la gestione della classe
20. L'insegnamento delle abilità sociali
21. Metacooperative learning: una strategia didattica per gli alunni gifted
22. Montessori e giftedness
Parte IV: Indicazioni operative in classe - La nuova normativa MIUR
Introduzione
23. Il gifted nella scuola dell'infanzia
24. Il gifted nella scuola primaria
25. Il gifted nella scuola secondaria
Conclusioni
Bibliografia

Caratteristiche tecniche

  • Formato: 165x240mm
  • pagg.: 412
  • prezzo copertina: € 35,00
  • ISBN: 978-88-7487-428-6

Nascondi [ - ]
Prezzi
cod. 6015001 GATES-2 kit
[manuale + 100 schede + volume Gifted]
€ 120,00 ***
cod. 6015002 GATES-2 manuale € 30,00 *
cod. 6015003 GATES-2 pkg 100 schede di valutazione € 85,40 *
* IVA compresa
** IVA assolta dall'editore
*** IVA compresa (aliq. diverse)