Profilo facebook Vai al nostro profilo linkedin Vai al nostro canale YouTube
logo-sito-qi.jpg

SIRS-2 - Structured Interview of Reported Symtoms – Second Edition

Richard Rogers

Sintesi

Finalità: assessment della simulazione dei sintomi psichiatri
Età/target: dai 18 anni in poi
Caratteristiche: intervista strutturata
Composizione:
173 item 
Somministrazione: forma: individuale
tempo: ca. 30-40'
Scoring: forma: contestuale all’intervista
Psicometria:
percentili
Campione:
216 soggetti di età compresa tra 18 e 83 anni suddivisi in tre gruppi: campione normale, psichiatrico e forense
Edizione italiana: Sara Pezzuolo, Silvio Ciappi e Stefano Zago
Data di pubblicazione: maggio 2016
Qualifica: C
Vantaggi

Gold standard: come testimoniato dalla imponente letteratura scientifica a sostegno,la SIRS-2 è il frutto di vent’anni di applicazioni in campo clinico e forense, che ne fanno lo strumento elettivo per identificare la simulazione dei disturbi mentali.

Costruzione dell’intervista volta a contrastare la simulazione: la sequenza e ripetitività di domande, la modalità di conduzione dell’intervista sono volutamente complesse ed impediscono al rispondente di mentire in modo volontario, permettendo quindi di distinguere fra il simulatore e la persona con disturbi mentali reali.

Identificazione sfaccettata della simulazione: la SIRS-2 non si limita a riconoscere la presenza di simulazione, ma anche la modalità con la quale si manifesta (esagerazione di sintomi vs. invenzione di sintomatologia) e il grado di attendibilità (simulazione indeterminata, probabile, certa). 
Nascondi [ - ]
Introduzione
La SIRS-2 è il principale strumento di misura per la valutazione della simulazione di disturbi mentali e costituisce lo strumento forense di gran lunga più diffuso per misurare le simulazioni di malattia. Progettata, infatti, per rilevare gli 8 stili di risposta comunemente associati con la simulazione, questa intervista strutturata consente di classificare la risposta onesta o la finzione (certa o probabile), e di identificare stili di risposta incoerenti o problematici che hanno implicazioni per il trattamento.

Informazioni tecniche

Applicazioni

La SIRS-2 è progettata principalmente per valutare la simulazione nell’ambito dei disturbi mentali e della psicopatologia. Inoltre, fornisce dati utili per il riconoscimento di problemi clinici comuni e di coerenza delle risposte, che possono facilitare una più estensiva comprensione dell'esaminato all'interno del processo di valutazione. Questo ne fa uno strumento di utilizzo clinico, per la diagnosi psichiatrica o per l’impostazione della psicoterapia, e forense, per aiutare a stabilire il reale stato di salute mentale di un teste, della vittima o del soggetto un giudizio. 

Struttura
La SIRS-2 si compone di 8 scale primarie, specificamente progettate per l’ambito dei disturbi mentali simulati, e 4 scale supplementari. L’intervista è strutturata in 6 sezioni principali, suddivise in due sequenze di domande parallele. Ogni sequenza è composta da Indagini dettagliate, Indagini ripetute e Indagini generali
Scale primarie
  • Sintomi rari (SR) (8 item): I simulatori sono riconosciuti dal fatto che non si rendono conto che… alcuni sintomi e le loro caratteristiche non ricorrono frequentemente.
  • Combinazione di sintomi (CS) (10 item): I simulatori sono riconosciuti dal fatto che non si rendono conto che… alcuni sintomi sono comuni presi singolarmente, ma molto raramente compaiono associati.
  • Sintomi improbabili o assurdi (IA) (7 item): I simulatori sono riconosciuti dal fatto che non si rendono conto che… alcuni sintomi sono assurdi ed è improbabile che esistano realmente in quanto sintomi di qualche malattia.
  • Sintomi ovvi (SO) (15 item): I simulatori sono riconosciuti dal fatto che non si rendono conto che… riferire la maggior parte dei sintomi delle principali malattie mentali come problema principale non è tipico dei pazienti che presentano effettivamente quel disturbo.
  • Sintomi psicologici comuni (SPC) (17 item): I simulatori sono riconosciuti dal fatto che non si rendono conto che… riferire i problemi psicologici più comuni come problema principale non è tipico di pazienti che presentano effettivamente disturbi mentali.
  • Selettività dei sintomi (SEL) (32 item): I simulatori sono riconosciuti dal fatto che non si rendono conto che… i pazienti con un disturbo reale sono abbastanza selettivi e solitamente riferiscono o conoscono soltanto una piccola parte dei problemi psicologici o dei possibili sintomi.
  • Gravità dei sintomi (GRAV) (32 item):  I simulatori sono riconosciuti dal fatto che non si rendono conto che… i pazienti con un disturbo reale pensano che la maggior parte dei propri sintomi o problemi sia gestibile; solo una piccola parte li trova insopportabili.
  • Sintomi riportati vs sintomi osservati (RO) (12 item): I simulatori sono riconosciuti dal fatto che non si rendono conto che… benché qualche discrepanza sia stata qualche volta osservata, molti pazienti con un disturbo reale non riferiscono in modo consistente più patologie o comportamenti anomali di quanti non siano osservabili clinicamente.

Indagini dettagliate

La struttura di questa sezione è appositamente complessa: le persone che simulano disturbi mentali non vengono valutate solamente riguardo alla presenza o assenza di sintomi potenzialmente veri, ma è chiesto loro di rispondere a domande altamente specifiche e di determinare se certi sintomi sono problemi “principali” o “estremi”. Così, i simulatori devono confrontarsi con un numero di decisioni immediate alle quali dare una risposta.

Indagini ripetute

Queste hanno struttura parallela e domande identiche alle Indagini dettagliate. Il loro scopo è quello di misurare le differenze riportate su una scala di Inconsistenza dei sintomi (INC). Le Indagini ripetute sono anche utilizzabili per distogliere l’attenzione del simulatore dalle sue prime strategie di individuazione. Inoltre, i simulatori sperimentano un carico cognitivo incrementato mentre cercano di ricordare le loro risposte precedenti sia per i problemi principali che per i problemi di severità estrema.

Indagini generali e scale supplementari

La maggioranza degli item della SIRS-2 riguarda questa sezione. Ogni domanda generale è costruita per verificare una singola strategia di individuazione di simulazione. Per le scale primarie, esse mettono in rilievo strategie di individuazione improbabile i cui item risultano molto infrequenti nella autentiche popolazioni cliniche. Le Indagini generali includono anche le quattro scale supplementari:
  • Valutazione diretta dell’onestà (VDO) verifica come gli esaminati riportano la loro disponibilità a essere aperti e collaboranti con gli operatori della salute mentale e il loro interesse nel descrivere accuratamente i loro sintomi senza esagerazioni o finzione;
  • Sintomi difensivi (SD) verifica i comuni problemi psicologici;
  • Fallimento improbabile (FI) filtra il deficit cognitivo simulato in persone con intelligenza medio-bassa o più alta;
  • Sintomi eccessivamente specificati (SES) concerne sintomi comuni che sono presentati con un livello irrealistico di precisione.

Nascondi [ - ]
Prezzi
cod. 6007901 SIRS-2 kit
[manuale + 20 protocolli intervista]
€ 164,00 *
cod. 6007902 SIRS-2 manuale € 63,00 *
cod. 6007903 SIRS-2 pkg 20 protocolli intervista € 104,00 *
* IVA compresa
** IVA assolta dall'editore
*** IVA compresa (aliq. diverse)