Profilo facebook Vai al nostro profilo linkedin Vai al nostro canale YouTube
logo-sito-qi.jpg

HTS 5 permette di:

  • somministrare il test a distanza, sia inviando un invito per email sia condividendo lo schermo con la persona che deve sostenere il test;
  • somministrare il test in presenza;
  • inserire i punteggi grezzi di una somministrazione carta e matita.

Per ognuna di queste modalità, una volta che il test è completato l'elaborazione dei risultati è automatica e immediata.

Generazione personalizzabile del pdf

I risultati al test sono immediatamente consultabili a schermo dopo l'elaborazione: la generazione di un pdf non è né automatica né obbligatoria: il professionista può scegliere di farlo se e quando serve.
Inoltre, è possibile personalizzare la generazione dei pdf e quindi ciò che si desidera scaricare/stampare: se ad esempio si decide di mantenere soltanto la pagina di sinossi delle scale, basta selezionare tale pagina prima di generare il pdf.
La tipologia dei testi e la loro lunghezza variano da test a test, ma tutti i report HTS 5 condividono le seguenti caratteristiche:

  • rappresentazione grafica e tabella dei punteggi
  • andamento dei punteggi per scala sulla curva normale
  • analisi dei singoli item con risposta data
  • e (solo per la somministrazione a video) tempo di latenza alla risposta.

Tracciamento del comportamento di risposta

HTS 5 è progettato per fornire informazioni qualitative su come il rispondente si è comportato durante la sessione di test, qualora la somministrazione sia avvenuta a video. Permette infatti di sapere su quali item si è soffermato di più, quelli ai quali ha risposto troppo velocemente e se durante la compilazione sono state visitate altre pagine. Questo insieme di informazioni permette di avere una valutazione anche qualitativa e non solo quantitativa del processo di risposta al test: infatti, è molto informativo conoscere, ad esempio, quali sono gli item che hanno richiesto al soggetto un tempo maggiore di risposta.

Intervalli di confidenza

Oltre ai punteggi normativi, il report riporta anche gli intervalli di confidenza ad essi associati. In questo modo, si ottengono delle misurazioni più precise e informative, in accordo con le linee guida internazionali sull'utilizzo dei test che raccomandano il ricorso, per l'interpretazione dei risultati, agli intervalli di confidenza e non solo ai punteggi standardizzati.

Excel

In aggiunta al report pdf, HTS 5 permette di scaricare un file Excel con all'interno le risposte fornite dal soggetto agli item, i punteggi grezzi e i punteggi normativi. In questo modo è disponibile per il professionista un unico file Excel, contenente i risultati allo stesso test o a test differenti, con tutte le informazioni riguardanti più soggetti. Tale file Excel risulta utilissimo, ad esempio per fini di ricerca e in tutte quelle situazioni per le quali è necessario svolgere delle analisi statistiche, in quanto permette di avere tutte le informazioni già in formato digitale.

Follow up in uno stesso report

La valutazione longitudinale su carta è obiettivamente scomoda. Se il test per questo tipo di valutazione viene sommnistrato con HTS 5, la piattaforma mette in grado di confrontare sia a video che su pdf i profili ottenuti nelle varie somministrazioni. Questa funzionalità permette quindi al professionista di avere in un colpo d'occhio tutti i punteggi ottenuti dallo stesso soggetto in somministrazioni diverse: tutti gli scostamenti e tutte le conferme, sia in positivo che in negativo, per avere sempre riscontri puntuali sull'appropriatezza dell'intervento.