Profilo facebook Vai al nostro profilo linkedin Vai al nostro canale YouTube
logo-sito-qi.jpg

R-PAS - Rorschach Performance Assessment System

Gregory J. Meyer, Donald J. Viglione, Joni L. Mihura, Robert E. Erard, Philip Erdberg

Sintesi

Finalità: Siglatura e interpretazione del Rorschach Test
Età/target: Tutte le età
Caratteristiche: Programma per la siglatura online
Campione:
640 soggetti da campioni internazionali (campione di riferimento normativo "modellato statisticamente" per la somministrazione R-Ottimizzata)
Edizione italiana: Davide Ghirardello (traduzione), Alessandro Zennaro e Luciano Giromini (supervisione)
Data di pubblicazione: 2018 (traduzione italiana)
Qualifica: C
Vantaggi

Riporta l’interpretazione diagnostica alla sua evidenza empirica:l’R-PAS si focalizza su punteggi che sono supportati statisticamente da rassegne sistematiche e, soprattutto, meta-analisi della letteratura sulla validità; aspetto scientifico questo, che contraddistingue l’R-PAS rispetto ad altri strumenti di assessment psicologico. Inoltre, l’interpretazione è direttamente e con trasparenza connessa ai comportamenti che sono codificati nel processo di completamento del compito.

Rende l’interpretazione più facile: l’R-PAS converte i punteggi grezzi in percentili e li rappresenta graficamente in fogli profilo facilmente interpretabili anche grazie anche a una presentazione grafica decisamente pensata per agevolare l’interpretazione step by step dal generale al particolare. Questo rende molto semplice trarre inferenze per ogni risultato o confrontare fra loro i punteggi.

È in continuo aggiornamento: l’R-PAS è un sistema in evoluzione, il cui obiettivo è rendere l’assessment con il Rorschach sempre più potente e facile da usare. Ad es., è in corso di sviluppo un sistema di somministrazione informatizzata che permetterà di ridurre tanto il tempo di somministrazione che di siglatura.
Nascondi [ - ]
Introduzione

L’R-PAS è il sistema di siglatura e interpretazione più moderno del Rorschach Test. Esso rappresenta l’evoluzione del Rorschach Comprehensive System (CS), sviluppato da John Exner a partire dal 1974. Nel 1997, Exner creò quello che chiamò Rorschach Research Council, un gruppo di sette specialisti del Rorschach che si incontrava due volte l’anno per aggiornare il CS sulla base dei dati di ricerca e della sua applicazione. Exner aveva stabilito che il Research Council assumesse la responsabilità dei futuri sviluppi del CS, una volta che si fosse ritirato, ma alla sua morte nel 2006 non lasciò indicazioni riguardo a come quello avrebbe dovuto intraprendere la revisione del sistema.

Alcuni membri del Research Council, Gregory J. Meyer, Donald J. Viglione, Philip Erdberg e Joni L. Mihura, si confrontarono con gli eredi di Exener su quelli che avrebbero potuto essere i potenziali cambiamenti al CS, basati sul lavoro che avevano svolto nell’ambito del Research Council. Nel 2009, la famiglia di Exner, stabilito che non si potesse definire quali cambiamenti egli avrebbe o meno sostenuto, decise che il modo migliore per onorarne la memoria fosse di lasciare il CS così com’era, senza ulteriori sviluppi. Questo indusse Meyer, Viglione, Erdberg e Mihura, cui si unirono Robert E. Erard e Philip Erdberg, a sviluppare il proprio sistema di siglatura, l’R-PAS.

Informazioni tecniche

Cos'è

L’R-PAS è una modalità di utilizzare le Tavole di Rorschach nella pratica clinica. Esso ancora il Rorschach nell’evidenza empirica, migliora le sue fondamenta teoriche, vi integra i risultati della ricerca internazionale, ne riduce la variabilità imputabile all’esaminatore e ne accresce l’utilità, mantenendone al tempo stesso la ricchezza clinica e tenendo presenti le necessità di chi vi si avvicina per la prima volta.

Obiettivo dell’R-PAS è offrire un sistema di valutazione del comportamento, attraverso gli stimoli rappresentati dalle macchie d’inchiostro, che sia ricco da un punto di vista clinico, evidence-based, trasparente nella sua logica, facile da utilizzare, con un focus internazionale, applicabile nella pratica clinica e da cui trarre inferenze significative. A questo fine, l’R-PAS soddisfa ogni necessità in termini di conduzione di un assessment individualizzato con il Rorschach: selezione evidence-based delle variabili, indicazioni dettagliate per la somministrazione, procedure sintetiche per ottimizzare la quantità di risposte al test, regole base e linee guida avanzate per codificarle, indicazioni precise per chiarire ogni incertezza di codifica, norme di riferimento internazionali, reportistica di facile lettura con grafici basati su percentili, un sistema di scoring accessibile via web, la possibilità di modulare la complessità del protocollo per evidenziarne gli elementi distintivi, casi esemplificativi (in inglese) scaricabili ed editabili.
Account e approvazione all'utilizzo

Il sistema di siglatura R-PAS può essere utilizzato a tre livelli di diversi, che corrispondono ad altrettanti tipologie di account e di protocollo. Hogrefe Editore è broker ufficiale ed esclusivo per l'Italia di R-PAS.

La verifica delle competenze dell'utente è, quindi, a carico di Hogrefe Editore, su autorizzazione di R-PAS. Ogni richiesta di nuova apertura di account è verificata da Hogrefe Editore, in maniera automatica o sulla base di specifica documentazione, e quindi comunicata a R-PAS dopo la formalizzazione dell'acquisto.

1. Account clinico (utilizzo professionale clinico): è richiesta l'iscrizione all'albo A degli psicologi o percorso di studi e specializzazione professionale equivalenti. Si tratta della qualifica "C" all'utilizzo dei test (la stessa richiesta per il Rorschach). La verifica avviene in maniera automatica, attraverso questo sito web, per autocertificazione da parte dell'utente di possedere la qualifica "C". In pratica, tutti i professionisti con qualifica "C" sono già autorizzati all'uso e all'acquisto di protocolli con account clinico.

2. Account docente (utilizzo a scopo di formazione): oltre alla qualifica "C", è necessario che l'utente sottoponga a Hogrefe Editore il proprio programma di formazione, completo del numero e della tipologia di partecipanti cui il corso che intende realizzare si rivolge. Una volta presa in esame la documentazione, Hogrefe Editore dà l'approvazione, l'acquisto formalizzato e l'account aperto. La documentazione deve essere inviata a: info@hogrefe.it.

3. Account ricerca (a fini di studio o ricerca): è richiesta una proposta con il dettaglio della ricerca, redatta in inglese. Dopo che Hogrefe Editore ne ha vagliato assieme a R-PAS la congruità, l'acquisto può essere formalizzato. La documentazione deve essere inviata a: info@hogrefe.it.

Come funziona

L’R-PAS è un sistema di siglatura online su una piattaforma dedicata. L’utente, una volta acquistati i crediti secondo le proprie necessità, riceve le credenziali per loggarsi alla piattaforma dal sito www.r-pas.org:

-          se il testo della home page del sito fosse in inglese, occorre cliccare sulla bandierina italiana per avere le interfacce in italiano;

R-PAS1.png

 

-          cliccare su “Login” ed inserire le credenziali per accedere alla piattaforma R-PAS;

R-PAS2.png

 

-          il Pannello di controllo è la pagina iniziale del programma, la prima ad essere visualizzata dopo aver effettuato il login, e si divide in 3 sezioni: 1) un box arancione in alto a destra con le informazioni sull’account e il numero di protocolli inseribili; 2) una sezione superiore con le funzioni per l’inserimento, la visualizzazione e la gestione dei protocolli; 3) una sezione inferiore con i link alle risorse R-PAS e alla funzione di gestione dell’account;

-          cliccando su “Inserisci un protocollo” inizia l’attività;

R-PAS3.png

 

-          prima di inserire le codifiche delle risposte vengono richiesti alcuni dati: si seleziona la “Tipologia di protocollo” e si inseriscono le informazioni relative al cliente e al protocollo in oggetto;

R-PAS4.png

 

-          seguendo le istruzioni, si giunge alla pagina di sintesi del protocollo del quale si dovranno inserire le risposte: per procedere con le risposte scegliere “Modifica le risposte usando l’opzione tabella” o “Modifica le risposte usando il mouse”;

R-PAS5.png

-          si entra quindi nella maschera di inserimento delle risposte, tavola per tavola;

-          si prosegue seguendo le istruzioni.

Informazioni dettagliate sulla procedura di inserimento ed elaborazione della siglatura R-PAS sono riportate in Rorschach Performance Assessment System. Somministrazione, siglatura, interpretazione e manuale tecnico (Raffaello Cortina Editore, 2015; pagg. 547-561).
Validità interpretativa e norme

L’R-PAS riduce i bias associati alla variabilità del numero di risposte (R).La ricerca ha dimostrato che l’eccessiva variabilità del numero di risposte, pone difficoltà relativamente all’interpretazione: protocolli troppo brevi forniscono informazioni scarse mentre protocolli troppo lunghi non aggiungono particolare valore interpretativo. La somministrazione R-Ottimizzata del metodo R-PAS aumenta la probabilità di avere protocolli con numero di risposte nel range ottimale di 18-27 risposte

Riduce inoltre la variabilità dovuta all’esaminatore.Il manuale fornisce una guida esauriente alla somministrazione e alla siglatura a il sito www.r-pas.org  un’ampia gamma di risorse: video con esempi di somministrazione, checklist di verifica dell’apprendimento, video sui criteri di siglatura, casistica per applicare la siglatura nella pratica, una vasta biblioteca di casi di applicazione e di dati di ricerca, più di 1000 diapositive PowerPoint per facilitare l’insegnamento e tre ore di webinar pensati per aiutare nella transizione dal CS all’R-PAS.

La ricerca ha messo in luce una relazione significativa tra variabili R-PAS e costrutti psicologici sovraordinati e generali. Il Rorschach Test è, infatti, una prova performance-based in quanto la persona agisce dei comportamenti di risposta derivanti da processi percettivi e comunicativi. Quanto più la siglatura è oggettiva e standardizzata nel definire questi comportamenti tanto più è possibile connetterli sul piano logico e concettuale con i relativi costrutti clinici. Questo fondamento rende tutte le variabili più facili da comprendere e più precise nel significato.

Norme

Per le norme, l’R-PAS usa dati raccolti a livello internazionale su 13 campioni differenti per un totale di 1396 soggetti. Questi dati sono stati trattati statisticamente per ottenere un campione di riferimento normativo per la somministrazione "R-Ottimizzata" (cioè nella quale il numero di risposte effettivamente da siglare ai fini interpretativi è stata ottimizzata). Sono disponibili norme per adulti e per bambini e adolescenti da 6 a 17 anni.

Nascondi [ - ]
Prezzi
cod. 6012002 R-PAS elaborazione protocollo clinico standard
[[modulo punteggi + report interpretativo in italiano]
€ 23,18 *
cod. 6012003 R-PAS pkg 6 elaborazioni protocollo clinico standard
[modulo punteggi + report interpretativo in italiano]
€ 117,12 *
cod. 6012004 R-PAS set manuale + 10 elaborazioni protocollo clinico
[Il set include il manuale tecnico per la somministrazione, siglatura, interpretazione dell'R-PAS, edito da Raffaello Cortina, 2015]
€ 245,88 ***
cod. 6012005 R-PAS manuale + serie Tavole Rorschach
[Il set include il manuale tecnico per la somministrazione, siglatura, interpretazione dell'R-PAS, edito da Raffaello Cortina, 2015]
€ 160,79 ***
* IVA compresa
** IVA assolta dall'editore
*** IVA compresa (aliq. diverse)

Prodotti correlati

Copertina di Tavole Rorschach-Test

Tavole Rorschach-Test

Hermann Rorschach

Il Rorschach®-Test è la tecnica di indagine della personalità per eccellenza. Permette al conoscitore esperto della metodologia un’indagine accurata e sofisticata della personalità e della dinamica interna delle istanze che la compongono.