Profilo facebook Vai al nostro profilo linkedin Vai al nostro canale YouTube
logo-sito-qi.jpg

Risorse

  • Dal DSM al DSM-5

    di Daniele Berto, psicologo dirigente, ULSS 16 di Padova, giugno 2014.

    Ogni versione del DSM ha cercato di risolvere problemi e criticità della precedente, con l’intento di adattarsi all’attualità del contesto socioeconomico, culturale e ai nuovi esiti della ricerca scientifica. Dal momento che ad oggi la psichiatria non è ancora in grado di fornire criteri consistenti, forti e oggettivi per validare i disturbi psichiatrici come categorie patologiche, e che evidenze scientifiche e osservazioni cliniche fanno risaltare l’impossibilità di giungere a diagnosi categoriali certe e stabili (sintomi simili presenti in disturbi diversi e condizioni cliniche assimilabili con comparsa di sintomi diversi), è stato necessario revisionare la precedente versione del manuale diagnostico ponendo attenzione ad un sistema di valutazione che tenesse conto di tutto ciò al fine di meglio comprendere il disturbo individuale nella sua complessità. [...]

  • DISTURBI SPECIFICI DELL’APPRENDIMENTO E PSICOPATOLOGIA EVOLUTIVA

    di Sara Zaccaria, pscicologa e psicoterapeuta, Hogrefe Editore, maggio 2014.

    Nonostante manchi ancora un pieno accordo da parte della comunità scientifica internazionale sulla definizione di Disturbo Specifico dell’Apprendimento, la definizione più completa ad oggi risulta essere quella data da Hammill (1990): “learning disability (L.D.) si riferisce ad un gruppo eterogeneo di disturbi manifestati da significative difficoltà nell’acquisizione e nell’uso di abilità di ascolto, espressione orale, lettura, ragionamento e matematica, presumibilmente dovuti a disfunzioni del sistema nervoso centrale. Possono coesistere con la L.D. problemi nei comportamenti di autoregolazione, nella percezione sociale e nell’interazione sociale, ma non costituiscono di per sé una L.D. Le Learning Disabilities possono verificarsi in concomitanza con altri fattori di handicap o con influenze estrinseche (culturali, d’istruzione, ecc.) ma non sono il risultato di quelle condizioni o influenze”. [...]

  • I TEST PSICOLOGICI IN AZIENDA

    di Luisa Fossati, psicologa del lavoro, Hogrefe Editore, maggio 2014

    I test in azienda assumono un ruolo sempre più rilevante data la molteplicità di contesti in cui possono essere applicati. Si va infatti da ambiti quali la selezione del personale (in cui si possono distinguere test di screening e test di approfondimento) a ambiti come la diagnosi organizzativa o la valutazione del potenziale. L’obiettivo di questo ebook è quello di dare indicazioni sull’uso dei test in azienda provando anche a sfatare qualche pregiudizio che a volte viene attribuito sia ai test sia agli psicologi delle organizzazioni. [...]

  • L'ASSESMENT TERAPEUTICO. Come l’utilizzo collaborativo dei test psicologici favorisce il cambiamento dei clienti

    di Filippo Aschieri (ricercatore di psicologia dinamica, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano), Alessandro Crisi (psicologo e psicoterapeuta, Istituto Italiano Wartegg), Patrizia Bevilaqua (docente di Metodi e tecniche di personalità, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano), maggio 2014.

    L’Assessment Terapeutico (AT) è un percorso clinico semi-strutturato di conoscenza e di intervento adatto ad approfondire e modificare i problemi di adulti (Finn, 1994, 1996), coppie (Finn, 2005) famiglie con bambini e/o adolescenti (Smith, Handler e Nash, 2010; Tharinger et al., 2009). [...]

  • IL RORSCHACH PERFORMANCE ASSESSMENT SYSTEM (R-PAS)

    di Laura Parolin (Università degli Studi di Milano-Bicocca, Associazione per la Ricerca in Psicologia Clinica - A.R.P.), Margherita Lang (Università degli Studi di Milano-Bicocca, Associazione per la Ricerca in Psicologia Clinica - A.R.P.), Emanuela Gritti (Università degli Studi di Milano-Bicocca, Associazione per la Ricerca in Psicologia Clinica - A.R.P.), Adriana Lis (Università di Padova) e Alessandro Zennaro (Università di Torino) (settembre 2015).

    Creato dallo psichiatra svizzero Hermann Rorschach nel 1921, il Test di Rorschach è in questo momento uno degli strumenti per la comprensione del funzionamento psicologico più studiato e diffuso al mondo. [...]

indietro