Profilo facebook Vai al nostro profilo linkedin Vai al nostro canale YouTube
logo-sito-qi.jpg

COMPASS. Un modello collaborativo per promuovere la competenza e il successo di studenti con autismo

Sintesi

Caratteristiche: 17x24, xx + 264 pp., brossura cucita
Edizione italiana: Fiorenzo Laghi, Roberto Baiocco, Barbara Pecci
Data di pubblicazione: settembre 2016
Copertina

Con l’aumento delle diagnosi di Disturbo dello Spettro Autistico (ASD), ci sono sempre più bambini con autismo nella scuola materna e nella scuola primaria. Per garantire agli studenti con autismo un apprendimento efficace, è fondamentale una programmazione educativa individualizzata basata su obiettivi misurabili. Il modello COMPASS, presentato in questo volume, è stato sviluppato proprio per migliorare i risultati scolastici tenendo conto di una programmazione mirata e attenta ai bisogni di ogni singolo studente. 

Rivolto a chiunque lavori con studenti con autismo, il libro consente al consulente (psicologo, counselor, educatore, o anche insegnante) di costruire le competenze e le conoscenze circa i disturbi dello spettro autistico per lavorare con le famiglie e gli insegnanti in un programma di consulenza e coaching sistematico e basato sull’evidenza scientifica. Gli Autori forniscono una solida cornice teorica ed operativa entro cui inserire, con il coinvolgimento della famiglia e dell’insegnante, un processo di valutazione individualizzata e di pianificazione del programma di consulenza, basato su un’attenta analisi delle risorse e delle criticità dello studente. Il programma, articolato in due fasi, di consulenza prima, di coaching poi, riduce al minimo le battute d’arresto che si verificano anche in contesti familiari e scolastici ottimali. Nel volume sono inclusi moduli, schede, script e gli esempi necessari per facilitare l’apprendimento degli studenti con autismo. 

Il consulente, applicando il modello COMPASS all'insegnante del bambino autistico (o al suo educatore o terapista) con il diretto coinvolgimento del genitore, lo aiuta nel favorire nello studente apprendimento e successo scolastico.

 

Nascondi [ - ]

Informazioni tecniche

Gli autori

Lisa A. Ruble, psicologa, full professor presso il College of Education alla University of Kentucky, ha coordinato i progetti dei National Institutes of Health che hanno valutatol’efficacia del modello COMPASS. Nel 2002, ha istituito il programma STAR (Strategies for Teaching based on Autism Research) presso la University of Louisvillee nel 1998 ha contribuito a mettere in atto i servizi del TRIAD (Treatment and Research Institute forAutism Spectrum Disorders) presso la Vanderbilt University. Il suo programma di ricerca si basa su questeesperienze, nelle quali ha avuto modo di sviluppare e utilizzare programmi di intervento comportamentalie sull’implementazione delle abilità sociali, di offrire consulenze e formazione nelle scuole eparent training.

Nancy J. Dalrymple, consulente educativo per l’autismo, lavora con i genitori e le famiglie dei bambini con autismo per offrire informazioni e un sostegno continuativo.

John H. McGrew, è professore di Psicologia e dirige il programma di Psicologia clinica presso l’Indiana University-Purdue University Indianapolis. È stato il coordinatore o vice-coordinatore di oltre 15 programmi finanziati nel settore dei servizi della salute mentale. La sua area di specializzazione è la ricerca-intervento e l’implementazione di programmi di educazione. 

I curatori dell'edizione italiana

Fiorenzo Laghi,professore associato di Psicologia dello sviluppo e dell’educazione e docente di Adolescenza a rischio:valutazione e intervento presso la Facoltà di Medicina e Psicologia di Sapienza Università di Roma, è direttore del Master di II livello in Disturbi dello spettro autistico in adolescenza e del Corso di formazione di Peer Mediated Intervention per ragazzi con disturbo dello spettro autistico.

Roberto Baiocco è professore associato di Psicologia dello sviluppo e dell’educazione e docente di Comportamenti a rischio in preadolescenza e adolescenza presso la Facoltà di Medicina e Psicologia di Sapienza Università di Roma, dove dirige il Centro di Consulenza Orientamento Sessuale e Identità di Genere afferente al Dipartimento di Psicologia dei Processi di Sviluppo e Socializzazione della Sapienza di Roma.

Barbara Pecci, psicologa e psicodiagnosta, è frequentatore scientifico presso il Dipartimento di Psicologia dei Processi di Sviluppo e Socializzazione della Sapienza di Roma. Si occupa di valutazione psicodiagnostica.

Indice

Prefazione all’edizione italiana di Fiorenzo Laghi

Prefazione all’edizione originale

Ringraziamenti

Introduzione

 

1. Logica del modello COMPASS

1.1. Misurare il successo attraverso la competenza

1.2. Valutare l’efficacia del COMPASS attraverso la ricerca

1.3. COMPASS come approccio proattivo

1.4. Necessità di un modello di consulenza specifico per gli ASD

1.5. Pianificazione e attuazione del programma di collaborazione

1.6. COMPASS come modello “integrante”

 

2. Background teorico del modello COMPASS

2.1. COMPASS come modello sociale, cognitivo e comportamentale

2.2. Distinzione tra menomazione, disabilità e handicap

2.3. Equilibrio tra i fattori di rischio e di protezione

 

3. Valutare la conoscenza dei Disturbi dello Spettro Autistico 

3.1. Validità sociale

3.2. Conoscenza dei contenuti vs. conoscenza dei processi

3.3. Livelli di competenza richiesti ai consulenti COMPASS

3.4. Competenze di un consulente COMPASS

Appendice A. Autovalutazione delle competenze per consulenti e insegnanti di studenti con ASD

Appendice B. Autovalutazione delle competenze di processo, necessarie per il livello 3 della consulenza COMPASS

 

4. Ulteriori considerazioni per il consulente

4.1. Un modello per la formazione degli insegnanti

4.2. Caratteristiche del consulente: consulenti esterni vs. consulenti interni

4.3. Caratteristiche degli insegnanti

4.4. Considerazioni degli studenti e dei genitori

 

5. Scrivere Piani Educativi Individualizzati efficaci

5.1. Buone pratiche

5.2. Definire buoni obiettivi per il PEI

5.3. Checklist di valutazione del PEI

Appendice. Checklist di valutazione del PEI

 

6. Piano d’azione della consulenza COMPASS: fase A

6.1. Fase A: attività condotte prima della consulenza COMPASS

Appendice A. Checklist di valutazione del consulente

Appendice B. Modulo per genitori e insegnanti “sfide e supporti”

Appendice C. Modulo di sintesi “sfide e supporti”: istruzioni per la compilazione

Appendice D. Modulo di sintesi “sfide e supporti”

 

7. Piano di azione della consulenza COMPASS: fase B

7.1. Fase B: le attività durante una consulenza COMPASS

Appendice A. Istruzioni per completare la fase B del piano di azione della consulenza COMPASS

Appendice B. Protocollo di sintesi per la fase B del piano di azione della consulenza COMPASS

B.1. Presentazione del kit di formazione della consulenza COMPASS .

B.2. Sintesi del programma di consulenza COMPASS

B.3. Individuazione e consenso sui primi tre obiettivi

B.4. Sviluppo di programmi di insegnamento COMPASS per ciascun obiettivo misurabile

B.5. Sintesi e conclusione

  • Appendice C. Foglio di registrazione
  • Appendice D. Kit di formazione della consulenza COMPASS
  • Bilanciare sfide e supporti
  • Finalità/risultati della consulenza COMPASS
  • Modello dell’iceberg
  • Quadro di sintesi delle migliori pratiche per i PEI per studenti con ASD
  • Definire le priorità degli obiettivi per insegnante e caregiver e scrivere obiettivi misurabili
  • Bilanciamento sfide e supporti
  • Programma di insegnamento COMPASS: supporti ambientali
  • Questionario di soddisfazione della consulenza COMPASS
  • Checklist di fedeltà della consulenza COMPASS

 

8. Dalla consulenza al coaching: attuazione dei programmi e monitoraggio dei progressi

8.1. Cos’è il coaching?

8.2. Dopo la fase iniziale di consulenza è realmente necessario proseguire con il coaching?

8.3. Fedeltà dell’intervento ed esiti della consulenza

8.4. Quali competenze deve avere un coach?

8.5. Il protocollo di coaching COMPASS

8.6. Terminare la consulenza

Appendice A. Istruzioni per la compilazione dei moduli del capitolo 8

Appendice B. Protocollo di coaching per la sessione 1

Appendice C. Protocollo di coaching standard

Appendice D. Checklist del coaching

Appendice E. Scala di Raggiungimento degli Obiettivi (SRO)

Appendice F. Modulo intervista all’insegnante per la sessione di coaching

Appendice G. Modulo di sintesi della sessione di coaching

Appendice H. Modulo di feedback sulla sessione di coaching

Appendice I. Checklist sulla fedeltà della sessione di coaching

Appendice J. Scala di valutazione delle impressioni sulla sessione di coaching

Appendice K. Autism Engagement Rating Scale

Appendice L. Teacher Engagement Rating Scale

Appendice M. Scheda di registrazione dati di trial multipli

Appendice N. Scheda di registrazione dati per attività

 

9. Casi di studio

9.1. Caso 1: Anthony

9.2. Caso 2: Ethan

9.3. Caso 3: Gary

9.4. Conclusione 

 

Postfazione di Paola Venuti

Glossario

 

Bibliografia

  • Riferimenti generali
  • Risorse sulla conoscenza dei contenuti
  • Risorse sulle abilità di processo

Nascondi [ - ]
Prezzi
cod. 610008 COMPASS
[prezzo comprensivo di spedizione come piego libri raccomandato - consegna in 5/7gg]
€ 29,00 **
cod. 700701F COMPASS (spedizione per corriere)
[Opzione per chi desidera la consegna tramite corriere espresso entro 48h. Da scegliere una volta soltanto in caso di acquisto di più volumi nel medesimo ordine]
€ 38,76 ***
cod. 700701G COMPASS + Intervento precoce per il tuo bambino con autismo
[anziché € 58,00]
€ 49,30 **
* IVA compresa
** IVA assolta dall'editore
*** IVA compresa (aliq. diverse)

Prodotti correlati