Profilo facebook Vai al nostro profilo linkedin Vai al nostro canale YouTube
logo-sito-qi.jpg

Cross Ages/MAUT

Felicia Fiore, Erika Borella, Cesare Cornoldi, Rossana De Beni

Sintesi

Finalità: rimotivare i lavoratori senior e facilitare lo scambio di competenze coi colleghi più giovani
Età/target: lavoratori senior e l’organizzazione nel suo complesso
Caratteristiche: questionario self-report
Composizione:

Questionario Studenti Universitari: 6 aree di indagine, 108 item
Questionario Lavoratori Giovani: 6 aree di indagine, 108 item
Questionario Lavoratori Senior: 7 aree di indagine, 133 item
Questionario Studenti Università Terza Età: 7 aree di indagine, 133 item

Somministrazione: forma: individuale e collettiva (carta e matita), individuale (online)
tempo: ca. 30'
Scoring: forma: Informatizzato (programma MAUT e HTS 5)
Report:

- grafico (programma di scoring MAUT)

- con breve narrativo (HTS 5)

- interpretativo (on demand)

Campione:

560 adulti italiani, suddivisi in 4 gruppi:

  • studenti universitari
  • giovani lavoratori
  • lavoratori senior
  • studenti università terza età
Data di pubblicazione: 2012
Qualifica: A2
Vantaggi

Metodo di lavoro: con Cross Ages/MAUT lo psicologo o il professionista HR acquista un metodo di lavoro che combina i vantaggi del check-up organizzativo, focalizzato però ad un’area di indagine ben precisa, con quelli dell’intervento di natura psicosociale, rivolto all’incontro dell’Altro. Gli item del questionario sono costruiti in maniera tale da orientare e preparare il soggetto al lavoro di empowerment.

Approccio metacognitivo: il costrutto teorico di riferimento è la metacognizione. Il lavoro di natura relazionale viene basato sulla scoperta e sull’analisi delle credenze e delle emozioni individuali rispetto alla/e persona/e di età diverse. Le credenze e le emozioni sono infatti la base dei processi motivazionali e solo lavorando su queste è ragionevole pensare a una sincera disponibilità cognitiva ed emotiva verso l’Altro.

Risultati concreti: Cross Ages/MAUT, nella fase di valutazione, propone item che fanno riferimento in maniera esplicita al tipo di ambito su cui è importante che la persona rifletta. Perfino i punteggi grezzi sono indicatori importanti, in cui anche la desiderabilità sociale diventa un elemento su cui lavorare. I questionari MAUT diventano quindi la traccia concreta per lavorare in maniera qualitativa e mirata sul cambiamento rispetto a tali credenze.

Nascondi [ - ]
Introduzione

Il contesto socio-economico attuale tende ad accentuare l’ampiezza percepita delle differenze di età.
Le aziende si troveranno sempre più a dover gestire una forza lavoro che non solo tenderà a invecchiare, ma che dovrà convivere con persone molto più giovani anagraficamente e portatrici di cognizioni e metacognizioni molto diverse. Con l’avvicinarsi alla pensione dei lavoratori più anziani, l’organizzazione dovrà assicurarsi di aver creato le basi affinché questi mondi possano comunicare: troppo alto infatti il rischio di mandare in pensione, con la persona, anche un bagaglio di conoscenze e esperienza irripetibile.
Un intero mondo di esperienza di vita lavorativa ha bisogno di essere reso trasferibile e acquisibile da chi non soltanto è più giovane in termini anagrafici, ma legge la realtà in maniera radicalmente diversa.

Cross Ages/MAUT è la realizzazione italiana del progetto europeo Intergenerational Learning: from Diagnostic to Impact Evaluation – CROSS AGES  (Programma Gruntvig), che ha visto il coinvolgimento di stakeholder in Germania, Francia e Romania, oltre che in Italia. Esso permette al professionista Risorse Umane di lavorare fin da ora sulle differenze tra generazioni in azienda, per creare la base relazionale necessaria affinché prenda vita un vero scambio di conoscenze.

CrossAges/MAUT è uno strumento unico nel suo genere, sia per concetto che per campo di applicazione. Non si tratta semplicemente di un assessment (la batteria MAUT per la valutazione della Motivazione ad Acquisire, Utilizzare e Trasferire conoscenze), ma è pensato per esser la base di un intervento di crescita individuale e di gruppo rivolto alla scoperta dell’Altro, in questo caso persone di età molto diversa.

Informazioni tecniche

Applicazioni

Progetti di senior management e di incontro intergenerazionale in ambito organizzativo rivolti alla gestione delle problematiche connesse con l’allungamento della vita lavorativa.

Percorso di empowerment

Nel percorso di empowerment si concretizzano le potenzialità del test. In questa fase viene costruita la base per lo scambio: attraverso la messa in discussione di credenze personali e stereotipi da un lato e l’esercizio alla condivisione e all’ascolto di esperienze ed emozioni.
I questionari costituiscono il supporto concreto agli incontri: aiutano il facilitatore a mantenere la focalizzazione sui presupposti necessari allo scambio.
Idealmente il percorso si svolge su più sessioni distanziate, in maniera da permettere l’interiorizzazione degli spunti volti alla facilitazione dello scambio di esperienza emersi negli incontri.
Nel manuale viene proposto un modello di percorso cui il professionista può ispirarsi per costruire, sia da un punto di vista di contenuti che di struttura, il progetto da proporre al proprio cliente.

Struttura

I questionari MAUT propongono item sulle seguenti aree:

  • Abilità rilevanti nelle interazioni con gli altri
  • Credenze legate all’età in ambito lavorativo
  • Disponibilità allo scambio
  • Preferenza per scambio giovani-anziani
  • Credenze legate all’età
  • Emozioni
  • Dopo il pensionamento (solo per le versioni lavoratori senior e neo-pensionati)
Scoring e report

Lo scoring può essere facilmente effettuato attraverso il programma di scoring fornito col kit. I report che ne risultano, specifici per questionario, forniscono i punteggi individuali per area.

Attraverso la piattaforma HTS 5 possono essere inoltre svolti la somministrazione online e lo scoring dei questionari lavoratori junior e lavoratori senior. Il report che ne scaturisce riporta un breve narrativo per ciascuna scala. 

Per progetti aziendali, infine, offriamo un servizio di reportistica con interpretazione: per saperne di più contattateci su info@hogrefe.it


Nascondi [ - ]
Prezzi
cod. 6000107 Kit CrossAges/MAUT
manuale + 6 questionari per tipo + programma di elaborazione (licenza annuale a uso illimitato)
€ 279,08 ***
cod. 6000102 CrossAges/MAUT - Manuale € 35,00 *
cod. 6000103 CrossAges/MAUT - 25 questionari Giovani lavoratori € 78,00 *
cod. 6000104 CrossAges/MAUT - 25 questionari Lavoratori senior € 78,00 *
cod. 6000105 CrossAges/MAUT - 25 questionari Studenti universitari € 39,00 *
cod. 6000106 CrossAges/MAUT - 25 questionari Terza età € 39,00 *
cod. 6000108 CrossAges/MAUT - rinnovo annuale licenza software € 120,78 *
cod. 6000109 MAUT - 1 report lavoratori junior HTS 5 € 24,40 *
cod. 6000110 MAUT - 1 report lavoratori senior HTS 5 € 24,40 *
* IVA compresa
** IVA assolta dall'editore
*** IVA compresa (aliq. diverse)

La spedizione del prodotto sarà subordinata alla verifica dei requisiti di professionalità necessari per l'acquisto. Il cliente verrà contattato entro un giorno lavorativo per concordare la modalità di invio della autocertificazione.