Profilo facebook Vai al nostro profilo linkedin Vai al nostro canale YouTube
logo-sito-qi.jpg

TSCYC - Trauma Symptom Checklist for Young Children

John Briere

Sintesi

Finalità: assessment della sintomatologia post-traumatica acuta e cronica
Età/target: 3-12 anni
Caratteristiche: rating scale per genitori
Composizione:
90 item
Somministrazione: forma: individuale (carta e matita)
tempo: 15-20'
Scoring: forma: modulo autoscoring
tempo: 20'
Psicometria:
punti T e percentili
Campione:
517 genitori
Edizione italiana: Cristiana Pessina, Simona Maria Agosti, Maria Luisa Benincasa, Daniela D’Elia, Giulia Noto, Gabriella Roccaforte, Annamaria Scapicchio, Ulla Carola Seassaro, Cecilia Somigli
Data di pubblicazione: maggio 2015
Qualifica: B2
Vantaggi

Specificità: gli item della TSCYC sono stati messi a punto con l’obiettivo di garantire una specifica sensibilità ai sintomi del trauma e alle difficoltà ad esso associate. Le scale di cui il test si compone consentono di effettuare una dettagliata valutazione dei sintomi da stress post-traumatico (e una diagnosi provvisoria di PTSD), così come di dare informazioni su altri sintomi che possono derivare da un trauma, quali ansia, depressione, aggressività e comportamento sessuale atipico. Questo distingue il test da altre scale cliniche per la valutazione dei sintomi psicopatologici che possono essere applicate ai casi di sospetto o accertato trauma ma non sono in grado di garantire la stessa sensibilità.

Valutazione precoce: la possibilità di valutazione attraverso i report compilati da genitori/caregiver è utile nella misura in cui comprende un assessment standardizzato e permette al clinico di comparare la sintomatologia di un bambino piccolo alla norma per un bambino del suo genere e della sua età. Proprio perché basato sulla compilazione da parte dei genitori, la TSCYC consente al clinico di valutare anche bambini che sono troppo piccoli per rispondere a test psicologici standard o che hanno problemi con la comprensione di un testo scritto.

Controlli multipli sulla validità delle risposte: poiché gli strumenti di misura che devono essere compilati dai caregiver introducono una nuova fonte di potenziali difficoltà, relative al riportare lo status psicologico del bambino volutamente o non intenzionalmente in misura scorretta, la TSCYC comprende elementi aggiuntivi che accertano lo stile di compilazione del caregiver e la sua reale familiarità con il bambino: 2 scale di validità e la considerazione del tempo settimanale che il compilatore trascorre con i bambino.

Nascondi [ - ]
Introduzione

Data lʼampiezza del fenomeno dei maltrattamenti sui bambini o della loro esposizione ad altre esperienze traumatiche, il bisogno di test psicologici specifici per il trauma è fortissimo. I maggiori eventi traumatici per i bambini includono, tra gli altri: abuso allʼinfanzia; episodi di violenza allʼinterno della famiglia; violenza fisica o sessuale da parte di pari; violenza nella scuola o nella comunità; incidenti stradali; disastri naturali; malattie che minacciano la vita o procedure mediche invasive; guerra; condizione di rifugiato; attacchi terroristici; eventi di vita meno sopraffacenti ma comunque stressanti quali divorzio dei genitori, alcolismo nei genitori o malattia di un membro della famiglia.

La TSCYC offre una misura standardizzata del trauma in bambini esposti ad eventi traumatici. Attraverso un questionario di 90 item compilato dai genitori è possibile ottenere una valutazione approfondita della sintomatologia post-traumatica acuta e cronica manifestata dai bambini di età compresa tra i 3 e i 12 anni. Ai caregiver viene chiesto di valutare la frequenza di determinati comportamenti che possono essere ricondotti a una sintomatologia clinica e di specificare la quantità di tempo che generalmente trascorrono con il bambino nell’arco di una settimana.

Informazioni tecniche

Struttura

La TSCYC consente di effettuare una valutazione ad ampio spettro della sintomatologia legata al trauma, attraverso 2 scale di validità e 9 scale cliniche.

Scale di validità

  • Livello di risposta: l’adulto è evitante o difensivo rispetto al bambino per cui tende a negare o a minimizzare alcuni aspetti del comportamento del bambino stesso;
  • Risposte atipiche: indica la tendenza del caregiver a sovrastimare i sintomi.
Scale cliniche
  • Ansia: misura il livello di paura e preoccupazione osservate nel bambino. Alti punteggi a questa scala sono spesso correlati a precedente vittimizzazione o all’essere stati testimoni di violenza verso altre persone;
  • Depressione: indica le sensazioni, i pensieri, le azioni e i comportamenti associati a tristezza, mancanza di felicità e depressione osservate nel bambino. Alti punteggi in questa scala possono essere associati ad alto rischio di tentati suicidi e comportamenti auto-lesionistici;
  • Rabbia: valuta la quantità di rabbia o aggressività osservate nel bambino, indica ostilità, irritabilità, aggressività ed in alcuni casi disturbo della condotta;
  • Stress post-traumatico/Intrusione: misura l’intrusività dei ricordi traumatici, quindi un punteggio elevato indica che i pensieri e le azioni attuali sono fortemente influenzati dal vissuto traumatico; 
  • Stress post-traumatico/Evitamento: indica che il soggetto utilizza strategie cognitive, comportamentali o emozionali di evitamento per impedire di provare stress post-traumatico;
  • Stress post-traumatico/Arousal: valuta l’attivazione del sistema nervoso simpatico. Spesso i soggetti appaiono iper-attivi, facilmente eccitabili, tesi, con problemi di concentrazione, disturbi del sonno, iper-vigilanza;
  • Stress post-traumatico/Totale: data dalla somma dei 3 indici precedenti, dà informazioni meno precise, ma permette una valutazione globale dello stress provato dal bambino;
  • Dissociazione: indica la presenza di assorbimento su se stessi, fantasie, fenomeni simili al trance ed altri possibili sintomi dissociativi;
  • Preoccupazioni sessuali: misura la quantità di malessere e di preoccupazione riguardanti il sesso. 
I comportamenti oggetto degli item del test non sempre sono aspetti sintomatici di per se stessi ma assumono rilevanza clinica per il loro essere atipici rispetto all'età. 
Applicazioni

Dati il considerevole numero di bambini vittimizzati e i molti sintomi negativi associati a tale violenza nella nostra cultura, c’è un bisogno pressante di valutare i bambini per le difficoltà connesse al trauma.

La TSCYC ha attendibilità e validità sufficienti per sostenerne il suo impiego come test clinico per i sintomi psicologici dei bambini traumatizzati. Può essere utilizzato nei casi in cui si abbia il sospetto che il bambino abbia subito un trauma o possa essere stato esposto a un evento traumatico, nonché in tutte quelle situazioni in cui i bambini sono esposti a condizioni ambientali di rischio.

Lʼesame dei punteggi delle singole scale della TSCYC evidenzia le aree specifiche nelle quali il bambino può manifestare la sintomatologia e tali informazioni possono essere particolarmente utili per la progettazione dell’intervento clinico.

Nascondi [ - ]
Prezzi
cod. 6004701 TSCYC kit
[manuale + 20 questionari autoscoring + 1 blocco profilo 3-4 anni + 1 blocco profilo 5-9 anni + 1 blocco profilo 10-12 anni]
€ 195,99 ***
cod. 6004702 TSCYC manuale € 40,00 *
cod. 6004703 TSCYC pkg 20 questionari autoscoring € 71,74 *
cod. 6004704 TSCYC blocco 20 moduli profilo 3-4 anni € 28,27 *
cod. 6004705 TSCYC blocco 20 moduli profilo 5-9 anni € 28,27 *
cod. 6004706 TSCYC blocco 20 moduli profilo 10-12 anni € 28,27 *
* IVA compresa
** IVA assolta dall'editore
*** IVA compresa (aliq. diverse)